People 2 People, attenzione alla violenza sulle donne con disabilità

Bruxelles – “Le donne con disabilità sono in un numero altissimo tra le vittime della violenza domestica”. Lo ha dichiarato Ursa Valic, membro della Commissione donne del Forum europeo delle persone con disabilità (EDF).

“People 2 People” è un programma di visite di studio sul ruolo delle organizzazioni della società civile nel combattere la violenza contro le donne, nei Balcani e in Turchia. L’obiettivo è di condurre questi paesi alle attività dell’Unione europea nel settore e alle buone pratiche provenienti dagli Stati membri.

Nel rappresentare EDF alla conferenza di People 2 People, Ursa Valic ha sottolineato l’ulteriore svantaggio delle donne con disabilità quando sono vittime di violenza domestica poiché quest’ultima viene loro perpetrata spesso da persone dalla quali esse dipendono. Inoltre, la difficoltà di accesso ai servizi impedisce loro di sfuggire alla violenza. A tutto questo vanno aggiunti l’aborto e la sterilizzazione forzati: Ursa ha così descritto il lavoro messo in atto dal Forum su tali delicate problematiche.

Per approfondire scrivete al CND, sede.legale@aism.it

Dall’inviato CND in Europa, Maria Cristina Coccoluto