Premio del Parlamento europeo per il giornalismo: candidature per l'edizione 2011 

Bruxelles – Il Premio del Parlamento europeo per il giornalismo sarà assegnato per la quarta volta nel 2011 a quei giornalisti che, con il loro lavoro, avranno contribuito a promuovere una migliore comprensione delle Istituzioni e delle politiche dell’Unione europea. Le candidature possono essere inviate a partire dal 15 gennaio.

Saranno quattro le categorie premiate: stampa scritta, radio, televisione e internet. I vincitori europei di ogni categoria riceveranno 5.000 euro.

La data ultima per la presentazione delle candidature è il 31 marzo 2011

Possono partecipare giornalisti singoli o gruppi di massimo 5 persone mentre i lavori da presentare dovranno essere stati pubblicati o trasmessi fra il 1° aprile 2010 e il 31 marzo 2011 in una delle lingue ufficiali dell’Unione europea. Tutti i partecipanti dovranno essere cittadini o residenti di uno Stato membro dell’Unione europea ed essere registrati come giornalisti.

In ogni Stato membro, una giuria sceglierà i vincitori nazionali per ognuna delle quattro categorie, e successivamente una giuria guidata dal vicepresidente del PE selezionerà i quattro vincitori europei. Il Premio sarà consegnato a ottobre 2011.

I formulari per le candidature e il regolamento sono disponibili sul sito del concorso www.eppj.eu/view/it/introduction.html

Nel 2010, i vincitori provenivano da Polonia, Ungheria, Svezia e Regno Unito.

Dall’inviato CND in Europa, Maria Cristina Coccoluto